Documentazione necessaria all'ingresso nel paese Kirgyzystan

Passaporto/Carta d’identità valida per l’espatrio: necessario il passaporto, con validità residua di almeno tre mesi dalla data di ingresso nel Paese.

Visto di ingresso: Non occorre il visto di ingresso per motivi di turismo e/o di affari relativamente a soggiorni non superiori ai 60 giorni. 

Formalità valutarie e doganali: al momento dell’arrivo nel Paese, occorre compilare una dichiarazione nella quale si indica, fra le altre cose, l’eventuale possesso di oggetti preziosi o armi. Il documento dovrà essere conservato fino al momento dell’uscita dal Paese. L’importazione e l’esportazione di valuta è libera. Per cifre consistenti, si consiglia tuttavia di effettuare una dichiarazione doganale all’arrivo. Sono diffusi sia gli sportelli di cambio valuta che gli sportelli per il prelievo di valuta. Anche l’uso della carta di credito è ormai largamente diffuso.

SICUREZZA:
La situazione in Kyrgyzstan appare relativamente stabile dopo gli eventi della primavera del 2010, quando si verificarono scontri inter-etnici nelle regioni meridionali del Paese che portarono al rovesciamento del Governo in carica all’epoca.
Permangono tuttavia nel Paese condizioni di fragilità che suggeriscono prudenza nell’effettuare viaggi, in particolare nelle regioni meridionali del Paese (distretti di Osh e Jalalabad). Si registrano spesso incidenti frontalieri ai confini con il Tagikistan e l’Uzbekistan, aree quindi dove muoversi con prudenza. 
Il rischio di attentati, come in altri Paesi, impone di mantenere elevata la soglia di attenzione. Le forze di sicurezza kyrghise effettuano periodicamente vaste operazioni antiterrorismo, alcune delle quali hanno portato all’arresto di individui appartenenti a gruppi di matrice jihadista. Nel Paese sono attivi gruppi di criminalità organizzata dediti al traffico di droga. Il livello della criminalità comune risulta ancora inferiore rispetto alla media dei Paesi occidentali e in prevalenza limitato ad episodi di microcriminalità. In ogni caso, si raccomanda di osservare scrupolosamente le comuni norme di sicurezza e di evitare rischi quali la circolazione in ore notturne o per strade isolate.

Lo stato di manutenzione delle strade, specialmente nelle zone rurali, è assai carente e la segnaletica lascia a desiderare. Se s’intende effettuare un viaggio in automobile, occorre prestare attenzione soprattutto di notte (pericolo di improvviso attraversamento di persone e di animali) e d’inverno (presenza di ghiaccio e nebbia). Le strade sono qualche volta bloccate da valanghe o frane. Risulta difficile incontrare stazioni di servizio fuori delle principali città. Nel compiere un viaggio, si consiglia di avvalersi di autisti locali.

Avvertenze
Si consiglia di: 
- non spostarsi da soli;
 - evitare d’indossare vestiti e oggetti che attraggano l’attenzione, come gioielli e orologi di lusso; 
- lasciare un numero di telefono sul quale poter essere rintracciati e portare con sé quelli degli Uffici Diplomatico-Consolari italiani  indicati nel presente sito;
 -portare con se le fotocopie (non l’originale) del passaporto e del visto legalizzate dagli uffici diplomatico-consolari italiani o autenticate da un notaio locale da esibire in caso di controllo da parte delle forze dell’ordine;
- osservare la massima cautela nei rapporti con le forze dell’ordine e, in caso di problemi, chiedere di poter contattare immediatamente gli Uffici Diplomatico-Consolari italiani;
 - attenersi strettamente alle leggi locali e selezionare con attenzione le compagnie frequentate qualora si tratti di incontri occasionali;
- è opportuno avere un comportamento adeguato nell’abbigliamento nel sud del Paese, dove i sentimenti religiosi tradizionali sono più forti.. 

Normativa prevista per uso e/o spaccio di droga (leggere o pesanti): sono previste serie conseguenze di ordine penale, che prevedono anche lunghe pene detentive da scontarsi in condizioni carcerarie che possono essere molto dure.

Non è presente in loco l’Ambasciata d’Italia

L’Ambasciata d’Italia competente per il Kyrgyzstan è l’Ambasciata d’Italia in Kazakhstan 

Newsletter X

Non perderti le migliori offerte della settimana!
Lascia qui la tua email per ricevere ogni settimana le offerte più interessanti e uniche!